Archive for February, 2013

Dal quotidiano Libertà il resoconto dell’incontro di Piacenza del 19 febbraio 2013. Continua a leggere - La green economy non sia usata da un'economia vecchia

Share

Importante assemblea pubblica martedi’ 19 febbraio a Piacenza per discutere di eolico industriale a partire dal progetto di impianto eolico sul monte Aserei. I comitati hanno invitato al confronto l’assessore regionale all’ambiente. I dettagli sull’iniziativa nell’articolo del quotidiano Libertà del 16 febbraio e le osservazioni al progetto presentate dal nostro comitato.

  Continua a leggere - Confronto pubblico sull'eolico industriale nel piacentino

Share

(Preleva qui il comunicato)

A commento della sentenza del Consiglio di Stato relativa al progetto eolico sul monte Mindino pubblichiamo il comunicato sottoscritto congiuntamente da: Comitato per il Territorio delle Quattro Province, Comitato Mindino libero, Associazione Cuneobirding, WWF Piemonte, Club Alpino Italiano Regione Piemonte, Coordinamento Associazioni Ambientaliste di Cuneo, Pro Natura Cuneo, Legambiente Cuneo, LIPU Sezione di Cuneo, Italia Nostra Sez. di Mondovì e Comitato per la tutela e la salvaguardia del Monte Porale. Continua a leggere - Una vittoria per tutta la montagna

Share

Dal sito www.piacenzasera.it

Non si ferma la protesta contro il progetto (http://www.comitato4p.org/2012/12/31/piazzare-una-ferrari-dentro-il-duomo-di-bobbio) di realizzare una centrale idroelettrica a San Salvatore uno dei luoghi piu’ suggestivi della Valtrebbia di Piacenza.

Martedì 5 febbraio alle 10 si riunira’ in Provincia la conferenza di servizi chiamata ad esprimersi in merito al progetto. Le varie associazioni di cittadini hanno indetto dalle ore 9.00 in poi, in contemporanea alla riunione, una manifestazione di protesta, invitando la tutta cittadinanza a partecipare.

Sui progetti di sfruttamento del Trebbia segnaliamo questo articolo de Il fatto quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/01/25/fiume-trebbia-bene-comune-pronto-per-privatizzazione/480460/

e la sezione sul notiziario della Comunità Amici Val Trebbia dedicata alla rassegna stampa proprio su questo progetto

Grazie per l’attenzione
Share